Blog, argomento: Gran Bretagna

Ristoratori: quanto costano le prenotazioni non rispettate?

Pubblicato il 11/09/2021 da Claudio

La scorsa settimana i media britannici (tra cui BBC e Guardian) hanno pubblicato articoli sulle prenotazioni non rispettate nei ristoranti, e sul costo che queste prenotazioni hanno. Entrambe le fonti citano una ricerca dell'azienda Zonal, il cui risultato e' preoccupante per chi si occupa di ristorazione: una prenotazione su sette non viene rispettata, quindi il 14% dei clienti che ha prenotato...

Continua la lettura

Pranzo nei Cotswolds: peperone e formaggio Llangollen

Pubblicato il 07/05/2013 da Redazione

Il pranzo della domenica a Cirencester, capitale della pittoresca area del Cotswolds, in Inghilterra: peperone cotto farcito di formaggio Llangollen gallese, affumicato, servito con glassa balsamica. Il pub e' il Bear Inn. Bel piatto, buono e non troppo costoso (8-9 sterline). Oltre a questo piatto abbiamo ordinato dello spezzatino...

Continua la lettura

I grissini di Waitrose

Pubblicato il 17/12/2011 da Redazione

Tanti prodotti alimentari italiani stanno scomparendo dagli scaffali dei supermercati inglesi. I nostri vini, per esempio, hanno sempre meno spazio, circondati e assediati da vini spagnoli, cileni e sudafricani. Per fortuna ci sono i grissini a tenere alto l'onore italiano: fino a poco tempo fa, trovare UN tipo di grissini in un supermercato era una fortuna. Ora, invece, un qualsiasi supermercato...

Continua la lettura

Vino tonico

Pubblicato il 09/11/2011 da Redazione

Dovevo venire a Londra, per scoprire che esiste il vino tonico. Visto sulla M25, la tangenziale...

Continua la lettura

Vini italiani nei supermercati inglesi

Pubblicato il 23/08/2011 da Redazione

Di tutti i vini visibili nella foto, solo una minima parte e' italiana. Siamo in un supermercato a Cockermouth, nel Lake District inglese. Per numero, i vini italiani in vendita qui vengono dopo i francesi, gli americani, gli australiani, gli spagnoli, i sudafricani, i cileni, gli ungheresi, e probabilmente i vini d'un altro paio di Nazioni. Sarebbe bello avere piu' scelta di prodotti...

Continua la lettura

Riconoscereste questo cliente?

Pubblicato il 01/08/2011 da Redazione

E' una giornata intensa, il locale e' pieno. Sei un barista, o un cameriere, o un maitre di sala, e arriva un cliente che parla poco o niente l'italiano. Ti pare di averlo gia' visto, ma non sei sicuro. Forse e' persino famoso. Che fare? Gli dedichi piu' attenzione che ad altri clienti? Lo ignori? Lo preghi di aver pazienza? Chiedi consigli ad un collega? Ecco la faccia che potrebbe avere...

Continua la lettura

Guarda questo vitello e diventa vegetariano

Pubblicato il 20/05/2011 da Redazione

Se la foto di questo vitello non vi fara' diventare vegetariani, niente potra' farlo. Il vitello in questione sbirciava da dietro la schiena di altri vitelli, in una mandria in liberta' nella brughiera di Staines / Stanwell Moor, in Inghilterra. Ed era cosi' curioso che mi ha seguito poi per mezz'ora, sempre mantenendosi a distanza di...

Continua la lettura

Un ristorantino orientale a Staines: Momo Cafe'

Pubblicato il 02/12/2010 da Redazione

Sono stato a Staines, in Inghilterra, qualche giorno fa. Nell'isola pedonale ho rivisto i banchi del mercato che avevo notato tempo fa, compreso il macellaio che potrebbe avere del coniglio, in futuro, se il suo fornitore si decidera' ad andare per boschi a caccia. Difficile, trovare un macellaio che venda del coniglio, da queste parti; qualche anno fa, un altro macellaio a Staines aveva strabuzzato gli occhi, di fronte alla stessa richiesta. E non provate a chiedere carne di cavallo: sarebbe...

Continua la lettura

Se mangiate bene, almeno non diventate pazzi

Pubblicato il 16/01/2006 da Webmaster

Una ricerca della britannica Mental Health Foundation ha trovato un collegamento tra dieta poco bilanciata e squilibrio mentale. Secondo la ricerca, citata da The Guardian, alti livelli di depressione sono stati rilevati in Nazioni con bassi consumi di pesce; carenze di grassi essenziali e di vitamine antiossidanti sono un fattore nello sviluppo di schizofrenia. E, ovviamente, diete a base di...

Continua la lettura